Google+ Followers

mercoledì 29 gennaio 2014

...Simpatici sproloqui alieni...!

<< ...In una notte indefinita una ragazza sta camminando da sola toccando strade sconosciute di una città indecifrabile...lei non ha paura, è stranamente serena, in pace con se stessa. In un attimo si sente libera, leggera, i piedi le si staccano da terra e inizia a salire dolcemente come se qualcosa l'avesse delicatamente afferrata e la stesse trascinando verso l'alto. Lei non ha paura, non pensa a niente, osserva solo quella città sconosciuta che piano piano sta diventando sempre più piccola, sempre più lontana fino a sparire sotto ai suoi occhi. L'Ascesa però non si placa e la ragazza continua ad andare più in alto, sempre più su, ancora più in alto fino a quando si rende conto che ora sotto a lei c'è proprio il pianeta Terra luminoso e colorato, si guarda allora intorno e scorge la brillantezza di infinite stelle incastonate su di un cielo nero che poi tanto nero non è perchè è illuminato da tanti altri oggetti che lei però purtroppo non riesce a decifrare. A questo punto alla ragazza viene fatto di guardare in alto, sopra di lei, come se qualcuno o qualcosa la stesse chiamando dolcemente e proprio davanti ai suoi occhi si materializza un oggetto metallico, circolare e abbastanza grande con una specie di imbuto penzolante dal suo esatto centro da cui la ragazza si sente risucchiare delicatamente ed è consapevole che non può fare altro che lasciarsi andare ed essere così guidata  verso il suo interno, ma un attimo prima di sparirci dentro guarda in avanti trovando i miei occhi ed è lì che capisco finalmente che quella ragazza sono io, proprio io, e non ho paura, percepisco solo un senso di serenità e di felicità che mi avvolge completamente e sono serena, stranamente serena... >>

Si lo so che state seriamente pensando che io stia scrivendo proprio sotto l'effetto di alcool o che mi sia bruciata il cervello con qualsiasi tipo di stupefacente che vi venga in mente, ma non è così, vi devo proprio dare torto stavolta perchè la vicenda che vi ho appena descritto è semplicemente un mio sogno fatto qualche notte fa... ( vabbè è il tipico sogno di una mente vagamente malata ma è uguale oh ecco! :/ ) Non è la prima che mi sogno gli alieni comunque, ad esempio, qualche anno fa, ricordo bene di essermi sognata che ero felicemente a letto, poi dal nulla mi svegliavo e correvo sul balcone dove vedevo scendere proprio davanti al mio naso una navicella spaziale gigantesca ed anche in quel caso non avevo paura ma ero proprio piuttosto felice. Ora, sarà pure che i miei film preferiti sono "Navigator" e "Super 8" e che comunque la metti io sono solita guardare qualsiasi film che ha come protagonisti gli alieni e qualsiasi programma televisivo che parla di suddetti simpatici ufo e che quindi la suggestione galoppa allegramente, io nonostante tutto, agli alieni ci credo, ci ho sempre creduto e sempre ci crederò! ;) Credo soprattutto che gli alieni non siano nè cattivi nè pericolosi per la specie umana e se qualche volta sono stati un pò stronzetti è solo perchè li abbiamo punzecchiati troppo arrivando pure a trattarli come cavie di laboratorio, (si, uno dei miei telefilm preferiti è senz'altro "Roswell" ) ed è per questo che al giorno d'oggi si fanno vedere malvolentieri perchè siamo noi quelli cattivi purtroppo, mentre ai tempi della Preistoria o nel periodo dell'Impero Egizio erano soliti scendere allegramente sulla Terra per fare la nostra conoscenza ed esternare il loro sapere ( parliamoci chiaro, le piramidi, per dirne una, come cazzo hanno fatto a costruirle senza l'aiuto di un entità mentalmente superiore??!! ) visto che le antiche popolazioni non erano ancora corrotte e nessuno li avrebbe mai trattati male. Poi oh, ci sta anche, invece, che magari milioni di anni fa su un qualche pianeta alcune forme di vita d'intelligenza superiore alla nostra da permettersi di poter viaggiare su navicelle spaziali e atterrare allegramente sul nostro pianeta ci siano state e che poi, chissà perchè, ora siano cessate le condizioni adatte a far vivere suddette entità e che quindi la mia teoria di prima sulla cattiveria di noi piccoli insulsi umani non c'entri una cippa lippa. Mettiamola come volete, ma per me gli alieni sono esistiti ed esistano tutt'ora, ci hanno salvato e ci salveranno nuovamente ( non so da cosa o da chi ma ci salveranno sicuramente ) e vi dirò di più, a mio parere siamo proprio noi stessi derivati da piccoli, simpatici, carini e qualche volta intelligenti alienetti! ;) Per cui cari ufo vi aspetto con ansia, sono pronta, portatemi con vooooiiiiiii! ;)

PS: Visto che sono fermamente convinta di derivare da entità aliene mi sento indubbiamente un'aliena anche qui dentro al blog dato che, dando uno sguardo ai vostri blog, anch'io vorrei inserire in alto, come fate voi, quel simpatico specchietto dove ad esempio scrivete: "about me", "info", "the best off", "musica preferita" , "creazioni", "libri preferiti", ecc ecc...Qualche volontario/anima pia che può illuminarmi con qualche dritta affinchè io riesca nella mia ardua impresa?! Abbiate pietà di me, confido in voi! :D

6 commenti:

  1. carinissimo il tuo blog.....ti seguo molto volentieri :)
    siamo tutti un pò alieni :P se ti va passa da me...grazieeee :D
    http://www.valentinaclothedanew.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara collega alienetta! ;) Molto bello anche il tuo blog, ti seguo con piacere anch'io!
      Bacio

      Elimina
  2. Ciao aliena! ... se vai su http://fabriziocastelli.blogspot.it/ (che hai anche nelle cerchie) troverai tutte le dritte possibili ed immaginabili per arredare il blog di tutti i gadget che neanche nell'iperspazio da fantascienza hanno mai creduto possibili... ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ho visto e sono riuscita a umanizzarmi un po' ☺️ Grazie

      Elimina
  3. ...ciao Sara, scusa l'intrusione a notte inoltrata; lascio in questo post, - poiché, rispetto agli altri che ho letto, oltre che ritrovare me stesso, ho trovato anche una tua verità - un breve saluto per dirti che mi ha fatto piacere trovare un nuovo iscritto al mio blog; non so come tu mi abbia scovato, ma le improvvisazioni sono sempre gradite, almeno per la curiosità...bè, di solito, essere amorevolmente viziati, togli un po' il respiro e la semplicità, ma guardando il tuo blog, non si direbbe...un sincero saluto alieno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sergio, sono contenta che tu sia riuscito a fare una visitina al mio blog :) Ti ho scovato per caso curiosando nel web e visto che mi è piaciuto cosa scrivi ho deciso di seguirti! Un abbraccio!

      Elimina