Google+ Followers

lunedì 31 marzo 2014

...Pensieri sparsi...

"...So che queste un giorno diventeranno delle storie e che le nostre immagini diventeranno vecchie fotografie e noi diventeremo il padre o la madre di qualcuno, ma qui, adesso, questi momenti non sono storie, questo sta succedendo, io sono qui e sto guardando lei ed è bellissima. Ora lo vedo. Il momento in cui tu sai di non essere una storia triste. Sei vivo e ti alzi in piedi e vedi le luci sui palazzi e tutto quello che ti fa restare a bocca aperta e senti quella canzone su quella strada con le perone a cui vuoi più bene al mondo e in questo momento, te lo giuro, noi siamo infinito."

Non ho letto il libro ma ho visto il film, che sicuramente è rivolto maggiormente al mondo adolescenziale, mondo tra l'altro e purtroppo che, ahimè, non mi appartiene più da quel dì, ma, nonostante ciò, mi è piaciuto moltissimo e mi ha colpita sensibilmente e ogni volta che, a casa di Andre lo ribecco su Sky e sento il monologo finale, fermo di scatto qualsiasi attività io stia facendo e mi metto a pensare con aria trasognante alla storia d'amore tra me e la mia dolce metà, ai miei genitori e al rapporto stupendo che abbiamo, all'amicizia tra me e Veronica che ormai dura incontrastata dal liceo, alle esibizioni storiche con la mia band colme di emozioni forti e indescrivibili e in questi momenti anche noi, lo sento, siamo infinito e voglio iniziare la settimana così, credendo seriamente nell'infinità e nell'unicità della mia esistenza e di tutto ciò che la circonda...


2 commenti:

  1. Che gran film!! Lo adoro.
    Son passata per caso qui, e mi ha colpita il post, ti seguo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!
      Ricambio molto volentieri ;)
      Un abbraccio!

      Elimina